Cerca nel blog

If you're not Italian, you choose your language here:

lunedì 11 marzo 2013

Riflessioni #2: Dall'errore al rancore


È giusto essere violentati psicologicamente per un errore fatto? 
La gente ricorda solo le cose sbagliate che hai fatto e non quelle giuste, purtroppo è una triste verità. 
È giusto sentirsi sempre sbagliati, è giusto non sentirsi mai abbastanza?
Qualcuno sa rispondere a queste mie domande? Me le pongo da tempo e non ne vengo a capo.
Perché esiste e si porta rancore?
Il rancore, dal mio punto di vista, è solo un male e non un bene. È un punto di debolezza. La gente a volte non può farne a meno. Sarai sempre più criticato che apprezzato.

Queste sono le situazioni che creano le persone interessanti, le personalità ricche.. per meglio dire. 
Meglio farsene una ragione.


EyesHope

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato :-)
- EyesHope